Incentivi 2020 per monopattini elettrici e bici

Incentivi 2020 per monopattini elettrici e bici

mondopolizze.it

Incentivi 2020 per monopattini elettrici e bici, in previsione della fase due.

La ministra delle Infrastrutture e dei Trasporti Paola De Micheli ha anticipato alcuni dettagli importanti per quanto riguarda i trasporti personali nella Fase 2.

La legge precedentemente emanata, che concede una libertà maggiore alla circolazione per quanto riguarda l’utilizzo di monopattini e bici elettriche, potrebbe presto essere revisionata a favore di una libertà di movimento sostenibile e a basso costo. Chiaramente il tutto dovrà essere regolato una volta per tutte in maniera chiara ed esaustiva, nelle attuali norme sanitarie di distanziamento.

A questo proposito, il governo prova ad incentivare l’utilizzo di bici e monopattini elettrici. Veicoli che in questa fase molto delicata potrebbero rappresentare una soluzione validissima, innanzitutto perché in questo modo si eviterebbero inutili e pericolose raggruppamenti di persone nei bus, tram e metro, ma anche perché con l’arrivo di nuovi incentivi per l’acquisto, si promuoverebbe un tipo di trasporto al 100% sostenibile e molto economico.

Una notizia molto bella, ma si dovrà attendere il contenuto del decreto per capire esattamente quali saranno le effettive agevolazioni economiche che il Governo intende offrire.

La ministra ha poi sottolineato che saranno apportate delle modifiche al Codice della Strada per poter consentire l’apertura di piste ciclabili in via transitoria anche solo con segnaletica orizzontale. Comuni che volessero seguire l’esempio di Milano potranno farlo senza problemi.

Ovviamente non bastano gli incentivi, il cui funzionamento ancora non è stato reso noto e si dovrà aspettare la pubblicazione del Decreto Aprile.

Bisogna quindi necessariamente anche intervenire sulle strade e sulla segnaletica orizzontale, in modo da creare piste ciclabili.

Queste le parola della Ministra dei Trasporti Paola de Micheli:

“Modificheremo il codice della strada per consentire l’ apertura di piste ciclabili in via transitoria anche solo con segnaletica orizzontale e anticiperemo risorse.”

Dunque, non solo un bonus per acquistare biciclette -anche elettriche- e monopattini, ma anche interventi sul codice della strada, così da creare piste ciclabili temporanee.

Attendiamo quindi il testo ufficiale del decreto Aprile, per scoprire se il bonus bici e monopattini farà parte delle nuove agevolazioni e come sarà strutturato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *